POLISPORTIVA SANT’ANNA CALCIO LUGO

Polisportiva Sant'AnnaLUGO

Campo sportivo “V. Gramigna” – via Gallignani, 22

Per informazioni tel. 0545/26014

Email: info@santannacalcio.it

SITO WEB: http://www.santannacalcio.it/

Campo sportivo “Emaldi – Sant’Anna”

Via Emaldi, 65 – 48022 Lugo(RA)

 

CATEGORIE

– ALLIEVI CSI

– ESORDIENTI

– GIOVANISSIMI

– PULCINI

– SCUOLA CALCIO (MINI CALCIO CSI)

CHI SIAMO


E’ un anno particolare per la Polisportiva Sant’Anna: 30 anni fa, il 14 luglio del 1984, si costituiva ufficialmente la società di gestione del campo Sant’Anna da cui nasceva l’anno successivo il Sant’Anna Calcio e nel 1986 con l’avvio della pallavolo femminile avveniva la trasformazione in Polisportiva.
Le origini della Polisportiva sono da ricercarsi nella Parrocchia di San Francesco di Paola. L’allora cappellano don Franco Montefiori (oggi parroco a Mordano), con l’approvazione del parroco don Carlo Marabini, convogliò l’entusiasmo di alcuni giovani poco più che ventenni che giocavano nel campo sportivo parrocchiale e le loro “giovani tifose” per avviare l’attività sportiva per i ragazzi del catechismo.
L’idea alla base della Polisportiva è che i giovani che praticano sport con serietà e che sono giustamente indirizzati dagli adulti crescano e diventino uomini assimilando i veri valori dell’attività sportiva.
L’invito che Cristo rivolge ad ogni uomo a seguirlo se rivolto ad una persona con dei valori pienamente umani trova sempre una risposta negativa o positiva, ma non trova l’indifferenza che è il problema peggiore della nostra società.
Oggi la Polisportiva ha trasferito la sede nel nuovo campo sportivo concesso in gestione dal Comune di Lugo: “Valeriano Gramigna” in Via Gallignani sito nella parrocchia di San Giacomo Maggiore.
Il Parroco don Gabriele Ghinassi è l’assistente spirituale ed in questa realtà parrocchiale siamo stati accolti.
La Polisportiva oggi svolge attività calcistica per ragazzi dai 6 a 15 anni e conta oltre 100 iscritti.

COLORI GIALLO – VERDI
Il giallo-verde accomuna il Rione Brozzi alla Polisportiva e visto che la sede della società è nel territorio parrocchiale di S.Giacomo Maggiore, sembra una logica scelta la colorazione delle nostre maglie.
In realtà forse non tutti sanno come si è arrivati a questa decisione.
La Polisportiva nasce infatti nella Parrocchia di San Francesco di Paola.
Come tutte le iniziative di questo genere si parte con pochi soldi e con l’unica risorsa del campo sportivo “S.Anna” di via Emaldi.
Come chiamarsi, che colori adottare? Il nome è “Sant’Anna” senza discussione, ma il colore della maglia? Siamo nel rione Cento, ma il rosso-nero è un colore troppo presente sui campi di calcio ed i soldi bastano appena per una muta di maglie. Il rischio è d’incontrare una squadra con la stessa maglia e non avere la muta di riserva per sostituirla. La scelta cade sul colore verde sul quale abbinare una fascia gialla (la scelta di farla orizzontale e non diagonale fu molto travagliata, ma alla fine prevalse), non avevamo infatti notizie di squadre con la maglia verde!
Oggi quella scelta fatta più per motivi economici che ideali si è rivelata la scelta migliore che potessimo fare. Il lavoro che il Rione porta avanti in particolare con i più piccoli, diversi dei quali sono anche iscritti alla Pol.S.Anna, ci avvicina e ci unisce nell’attenzione ai ragazzi: tutto concorre alla loro formazione ed è responsabilità di noi adulti far si che crescano e diventino uomini con sani principi ed ideali.
L’invito di Cristo a seguirlo trova più facilmente risposta se cade su un “terreno fertile”.
Un evviva ed un incitamento allora per tutti i ragazzi dai colori giallo-verdi !

Print Friendly, PDF & Email